L’origine di ogni ribellione

caos

è sempre bello ritrovarsi a leggere qualche articolo alle 15 con un bel po di musica jazz nel sottofondo, queste piccolezze sono una grande forma di ispirazione per me e per la mia passione da blogger.

Il relax è bello, se incostante, inaspettato, mistico o perpetuo ma mai esagerato. Quante volte vi sarà stato detto: “lavora o fatica almeno ti fai meno pippe mentali”, in parte è vero, nel momento in cui ci si ritrova da soli e non inseriti in un qualche cammino verso la propria serenità, la solitudine risveglia il nostro lato logico e cinico, fa a botte con il lato artistico e lo sovrasta con arroganza.

Ci ritroviamo improvvisamente tristi e persino la nostra vista non sembra più così lucida, maschere di logica matematica da macchina da guerra se non peggio prendono la nostra giornata e la trasformano in una serie di dati da analizzare fino all’ora delle nanne.

test-di-logica-con-soluzioni

La nostra anima ha bisogno di lasciare fluire il lato artistico, pena la morte interiore, del bambino giocherellone, curioso, simpatico e un po ingenuo che si cela in noi.

C’è chi, decide, cosciente dell’ambiguità del pensiero estremamente logico, di lasciarsi prendere invece dal caos e dal lato inspiegabile della giornata in cui respiriamo e riflettiamo.

Li vedete per strada, ribelli , punk, emo, “travestiti”, trasgressivi e anche vandali.. persone coscienti a volte di se e del mondo, altre volte semplicemente malati, ma la malattia ha spazio solo in una piccola percentuale di essi.

Nascono dalla dura botta che ricevono non appena il mondo gli appare per quello che è, o che il mondo categorizza e sfociano in queste forme di caos inspiegabile (apparentemente), quali sono quelle da me citate sopra.

In ognuno di noi vi è un piccolo artista, con i suoi pregi e i suoi difetti, con interessi differenti dagli altri, ognuno in fondo si modella da ciò che vive nella fase di crescita.

Abbandonarsi al caos per quanto possa essere paradossale non da come risultato altro caos, piuttosto è l’esagerazione che causa disastri.

Persino la logica più ferrea finisce per cozzare con l’inspiegabilità del caos, ad esempio con domande quali “quel sarebbe il senso della vita?” Dunque immaginate una logica che contempla questa domanda senza arrivare mai alla risposta, li si originerebbe il vero caos e quindi una mente squilibrata che perdendo la logica e il senso di ogni cosa comincerebbe a dare sfogo alla conseguente rabbia con forme più o meno vandaliche.

D’altro canto immaginate un pazzo che completamente abbandonato al lato caotico della vita da sfogo al super artista che è in lui creando scompigli per l’ordine pubblico o oscenità di ogni tipo e forma.

Non viene mai spiegato per bene di solito ma..

quando si dice di seguire l’istinto altro non viene chiesto che manifestare sia una che l’altra parte residente in noi, per non trascurare nessuna delle 2. Un equilibrio piacevole di caos e logica che per quanto possano sembrare eterni gemelli diversi altro non sono che 2 bambini e il loro bisogno di amore da parte vostra.

Il risultato sarà sia una persona intelligente che originale, apparentemente squilibrata ma in pace con il suo animo, contagiosa e carismatica sia dal primo impatto che scavando più a fondo.

Fatica e relax, in equilibrio, che si adattino al vostro stile, unico e irripetibile.

Ansia e stress eccessivo, due nemiche per la cura di voi stessi.

Il segreto è non aspettare la ribellione, ma viverla ogni giorno, non come un male ma come la ripresa dei vostri spazi, della vostra vita, dal bene e dell’equilibrio si origina altro bene, ascoltatevi sempre, come se foste voi le note di una straordinaria melodia e avrete successo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...