Spontaneità

Talvolta La mia mente vola.. in alto, dove persino le nuvole faticano ad arrivare e li osserva in basso dove l’uomo vive, ne scruta i comportamenti e ne intravede possibilità, meraviglie e abitudini.

Questa volta ragionavo su una semplice ma sottovalutata dinamica di coppia: la spontaneità, laddove trovo una relazione in crisi vedo l’assenza di questa caratteristica.

Nella tanto citata alchimia (meccanica che collega fisicamente e mentalmente due persone come in un colpo di fulmine) avviene un legame inconscio che salvo timidezza porta ad un approfondimento, un interesse nei confronti dell’altra parte e quindi ad una relazione. In tutto ciò c’è nel mezzo un corteggiamento, un gioco che stuzzica la fantasia e il corpo di ambo le fazioni e quindi un avvicinarsi reciproco. Spesso i migliori rapporti nascono così e sono tendenzialmente destinati ad una lunga durata..ma..

Nascono i problemi e sopraggiungono le discussioni con annesse paure individuali, queste ultime acquisiscono personalità e riescono a sopraffare tutto ciò che si è costruito fino al momento della convergenza. Si tende a ricordare con rancore un relativo errore che nell’avvenire del litigio non è stato trattato adeguatamente, si è lasciato in sospeso e si accantona nel buio dove in realtà egli cresce e scoppia come una bomba atomica nel corso del seguente conflitto relazionale.

Nel seguire del tempo avviene un agglomerarsi di pensieri negativi e subentra (specie in una società come la nostra) un altro diavolo, chiamato abitudine. Insieme, rancori e abitudine, vista la loro facile coltivazione diventano piante nere e intossicanti che surclassano la spontaneità creata all’inizio.

Ci si comincia a chiedere se l’altra figura di riferimento sia effettivamente quella adeguata a noi, ci si domanda il perchè dello sgretolarsi e si compiono azioni negative di varia natura, specialmente distruttive e autodistruttive, si sfoga la propria frustrazione scappando o aggredendo.. sia oggetti… sia persone.

Dove la società marcisce l’uomo fatica ad arrivare ad un concetto solido di amore, può incontrare la persona o il libro che gli forniscono le giuste indicazioni ma l’abitudine a vivere male, li porta a figurare tali consigli come meri castelli d’aria, quando invece, walt disney aveva capito tutto.

Cosa fa coincidere tutte le teorie sull’amore e il vero benessere di coppia? La spontaneità, l’addio alla timidezza, alla chiusura mentale, all’abitudine. Il via libera viene dato a coloro che seguono un istinto così come due animali della stessa razza che si annusano per conoscersi, senza limitazioni, senza paure.

Di cosa la spontaneità è priva nel momento in cui avviene l’alchimia? Della paura stessa! Ci sono migliaia di motivazioni per non manifestare il proprio se dalla prima all’ultima ora di ogni giornata ma ce ne sono davvero poche che votano per l’opposto pur avendo completamente ragione.

Cosa spesso caratterizza il modus operandi di un bambino? Il fatto che egli cerca di vivere come vuole senza costrizioni o pensieri, con curiosità; ok, tante situazioni non le comprende così come il rischio di morire attraversando una strada senza guardare a destra e sinistra, ma questo non vale più quando le paure crescendo diventano molteplici e inutili, come ad esempio il terrore di apparire diversi, si perde la parte migliore dell’essere bambini, il pieno manifestarsi del se. Abbiamo una personalità creativa che nemmeno il più cinico e logico individuo immagina, ma questa viene spesso soppressa dalle radici del male: orgoglio, gelosia, invidia, abitudine, noia, paura, ecc. ecc. Potremmo creare e crescere insieme ad un’altra persona se solo la ragionassimo senza freni, cercando di…. creare insieme.

Esatto, spontaneità è creatività, come scrivevo sopra, al fiorir di una coppia se ne manifesta una quantità enorme e questa riesce a legare, il rischio che si corre però è il depersonalizzarsi, cercando di assecondare SOLO l’altra/o, si rischia di aver paura di restare soli e quindi nasce la gelosia e poi.. beh altre cose che in realtà già sapete: noia, manipolazioni e altro. Tutto ciò accade perchè non si è mai manifestata appieno la nostra personalità, l’amore per se stessi e per la propria unicità, non si è stati spontanei.

Occorre ricordarsi sempre che chi vive davvero, si diverte… con altre persone siate come bambini carichi di curiosità, l’altra persona sarà felice di rispondere ai vostri quesiti e voi potreste scoprire tramite la conoscenza di una storia altrui anche uno dei vostri interessi, ciò vi porterà ad apprezzare ancora di più le infinite vie che la vita offre per farsi amare.

Io amo la vita ogni giorno di più mano a mano che conosco gente nuova, godo ad ascoltare le loro storie al dettaglio e spesso riesco a trarne idee, soluzioni a problemi reciproci e in generale, un legame, che mi interconnette e mi rende sempre più forte.

Siate sempre spontanei, ne trarrete ringraziamenti dal vostro cuore che vi ripagherà in felicità. Per le coppie logorate, ricordate cosa vi ha reso speciali all’inizio, ma soprattutto, ricordate che il vostro principale obiettivo insieme, è la libertà.

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

2 pensieri su “Spontaneità

  1. C’è un limite anche alla libertà quando uno dei due prova una sorta di pena per il partner che è stato quello prescelto ma gli anni trascorsi hanno offuscato l’impulso della vita che tu coltivi sempre, anzi, con maggiore curiosità. Che ne fai di lui? Cosa ne puoi fare onestamente se è programmato così? Fine della tua libertà.

    Liked by 1 persona

    1. Purtroppo e per fortuna li è il coraggio che deve intervenire per salvaguardare non una ma ben due vite.. sono scelte difficili ma sono anche l’unica soluzione per poter effettivamente seguire la propria natura. Prendere e salvaguardare la libertà è un impegno cosi come lo sono le promesse fatte a terzi, richiedono determinazione, ma alla fine vi è sempre qualcosa di ricavato, anche una semplice lezione

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...